Indizione

La ASD Avis Frecce Azzurre organizza domenica 18 ottobre la seconda edizione della gara ciclistica amatoriale denominata “Terre dei Varano - Off Road” con partenza ed arrivo a Camerino (MC).

 

La Terre dei Varano Offroad è una manifestazione di Gran Fondo di Mountain Bike XCP (point to point) a carattere agonistico; viene prevista anche una rassegna cicloturistica - escursionistica per i cicloturisti non agonisti, aperta anche ad E -Bike.

 

Sia la gara agonistica che la cicloturistica si svolgeranno su un singolo percorso di Km. 39,6 con un dislivello di mt.1.590 costituito in prevalenza da single trail in terra battuta, stradoni bianchi di collegamento e attraversamenti di strade asfaltate. Il coefficiente di difficoltà è di tipo Medio/Alto, per la presenza di tratti di sentiero tecnici e ripidi sia in salita che in discesa.

La competizione si svolgerà in parte su strade pubbliche e private: è quindi un dovere di tutti osservare le regole del codice stradale, rispettando altresì le norme UCI/FCI in materia. Gli unici mezzi autorizzati a seguire la corsa sono i veicoli di organizzatori e giudici, non sono ammessi mezzi privati al seguito.

Partecipazione alla manifestazione agonistica

La partecipazione alla manifestazione agonistica è riservata a cicloamatori di ambo i sessi di età minima di 19 anni (anno solare di nascita) e massima di 65 anni, appartenenti all'ACSI, FCI o da altri Enti di Promozione sportiva riconosciuti dal CONI, che garantiscano le prescritte coperture assicurative e il criterio di reciprocità in regola con il tesseramento per l'anno in corso.

 

Categorie Cicloamatori

Master Sport 1991-01 , Master 1 1986-90 , Master 2 1981-85 , Master 3 1976-80 , Master 4 1971-75 , Master 5 1966-70, Master 6 1961-65, Master 7 Plus 1960 > prima , Donne categoria unica.

 

La manifestazione è omologata anche dalla FCI, possono quindi iscriversi alla gara anche le categorie: 

OPEN (U23 ed Elite) e Junior (F.C.I/U.C.I.).

Tesserino giornaliero

Per chi non fosse in possesso del tesserino con durata annuale e volesse partecipare alla manifestazione, esiste la possibilità da parte della Avis Frecce Azzurre di emettere un tesserino giornaliero comprendente le coperture assicurative di legge al costo di Euro 10 oltre ai normali costi di iscrizione.

Il tesserino giornaliero si rilascia esclusivamente on-line su sito di ENDU.

Per ottenere il tesserino giornaliero Cicloamatore è indispensabile oltre ad un documento di riconoscimento, caricare anche il certificato medico per la pratica del ciclismo agonistico e sottoscrivere la dichiarazione etica.

Per ottenere il tesserino giornaliero Cicloturista è sufficiente caricare al momento dell’iscrizione un certificato medico per la pratica del ciclismo non agonistico.

Si ricorda che il tesserino giornaliero ha validità temporale esclusivamente limitata alla partecipazione alla Terre dei Varano - Off Road, cioè non prima e non dopo la stessa.

Partecipazione alla manifestazione non agonistica

Per la rassegna non agonistica non è prevista alcuna suddivisione in categorie e quindi alcuna classifica; i risultati finali, in ordine al solo tempo di percorrenza, saranno riportati esclusivamente in ordine alfabetico ed è prevista una premiazione a sorteggio.

Potranno prendere parte a questo percorso i ciclisti in possesso di una tessera comunque valida per l'anno 2020 per la pratica di attività cicloturistica rilasciata dalla ACSI, dalla FCI o da un Ente di Promozione Sportiva aderente alla Consulta Nazionale del Ciclismo.

Anche in questo caso è possibile richiedere il tesseramento giornaliero secondo le modalità sopra riportate.

Partecipazione al Percorso tramite per E-Bike

Questa manifestazione è di carattere cicloturistico e quindi senza classifica finale. Il percorso è unico e coincidente con quello della gara.

I Bikers potranno iscriversi presentando una tessera cicloturistica o cicloamatoriale valida per il 2020 e rilasciata dalla ACSI, dalla FCI o da un Ente riconosciuto.

Per chi ne fosse sprovvisto può effettuare il tesseramento giornaliero alle stesse condizioni sopra specificate.

Quota Iscrizione

A causa delle limitazioni imposte dalle normative anti contagio COVID 19, il Comitato Organizzatore ha stabilito di congelare il costo dell’iscrizione in unica fascia.

 

Per tutte le categorie la quota di iscrizione è quindi fissata in:

 

-    euro 25,00     dal   01/09/20  al 16/10/20

 

Per snellire le procedure di iscrizione ed evitare possibili assembramenti, è obbligatorio effettuare l’iscrizione on-line sul sito di ENDU, raggiungibile anche sul sito ufficiale della manifestazione.

 

Le iscrizioni in LOCO NON POTRANNO ESSERE EFFETTUATE, a causa del rischio di assembramento.

Il pagamento della quota di iscrizione è soggetto alle eventuali commissioni richieste dai circuiti bancari e dall’intermediario (ENDU).

I tesserati FCI, anche se iscritti tramite il sistema federale “Fattore K”, procedura che rimane comunque obbligatoria, non sono esentati dalla procedura sopra descritta che è comunque necessaria al fine della convalida dell’iscrizione da parte del comitato organizzatore.

Le società affiliate F.C.I. che intendono partecipare alla manifestazione sono obbligate ad iscrivere i loro atleti anche tramite il sistema informatico federale “Fattore K”, all’indirizzo web https://fciksport.kgroup.eu/Fci/ (la gara è facilmente rintracciabile dal link “gare” e inserendo l'ID gara155687 nell’apposito campo). L’omessa iscrizione tramite tale procedura provoca la mancata ammissione in corsa e non è previsto alcun rimborso della quota versata.

Non è possibile sostituire un partecipante iscritto. Qualora un iscritto fosse impossibilitato a partecipare alla TdV Offroad, l’iscrizione NON sarà tenuta valida per l’edizione 2021 e la quota d’iscrizione pagata NON sarà rimborsata.

La manifestazione avrà luogo in presenza di qualsiasi condizione atmosferica che non pregiudichi la sicurezza e la salute dei partecipanti, e può essere interrotta a discrezione dell’organizzatore. Se, per cause di forza maggiore, la manifestazione sarà interrotta l’importo di partecipazione non verrà né rimborsato né trasferito all'anno successivo. Qualora la manifestazione non dovesse svolgersi sempre a causa di forza maggiore, l’iscritto avrà la facoltà di decidere l’utilizzo dell’importo, per la data nella quale verrà riposizionata.

 

La quota d’iscrizione dà diritto a:

  • pacco gara

  • assistenza medica durante la gara

  • cronometraggio curato da KronoService

  • premiazioni come da regolamento.

Consegna pettorali e pacchi gara

La consegna dei pettorali, del pacco gara ed il controllo delle tessere verrà effettuata a Camerino in via Le Mosse, presso la sede della CONTRAM, sabato 17 ottobre dalle ore 15 alle ore 19 e domenica 22 marzo dalle ore 7.30 alle ore 9.00, seguendo tutte le misure precauzionali di distanziamento anticovid19.

Per ritirare il pettorale e il pacco gara è necessario esibire la tessera sportiva in corso di validità unitamente ad un documento di riconoscimento.

Il certificato medico in corso di validità deve essere già stato caricato su Endu.

Il ritiro a nome di un altro iscritto o per gli appartenenti ad una unica società può avvenire solo consegnando all'organizzazione lo specifico modulo e allegando copia del documento di identità di colui che ritira.

Partenza e composizione delle Griglie

Il ritrovo è fissato dalle ore 7:00 di domenica 18 ottobre a Camerino in via Le Mosse, da dove si accederà alle zone predisposte dall’organizzazione.

 

Come imposto dalle attuali linee guida anti contagio Covid 19, saranno predisposte 3 aree distinte: zona bianca per gli accompagnatori, zona gialla per segreterie ed area tecnica e zona verde dove saranno posizionate le griglie di partenza.

Tutti i partecipanti avranno l’obbligo di effettuare la misurazione della febbre e la consegna del certificato COVID prima dell’ingresso nell'area gialla dove verrà consegnato loro un braccialetto di riconoscimento, per poter poi effettuare il trasferimento in area verde.

Tutti gli atleti partiranno dall'apposita zona verde allestita con le opportune distanze di sicurezza e indossando obbligatoriamente la mascherina e gli occhiali.

Tutti i partecipanti prima di entrare in griglia dovranno attendere di essere chiamati dallo

speaker nell'area verde.

 

Verranno effettuate due partenze:

 

  • ore 9:30​ la gara per cicloamatori

  • ore 10:00 per cicloturisti ed e-bike.

 

L’apertura delle griglie è fissata alle ore 8:50, fino alla chiusura prevista per le 9:20.

 

Prima griglia:

riservata agli ELITE, ai Tesserati 1° serie 2019/2020 a Ranking Kronoservice.

 

Seconda griglia:

vi prenderanno posto tutti gli altri iscritti in ordine cronologico e i partecipanti alla competizione non agonistica.

 

Verrà squalificato chi non risulterà partito nella griglia assegnata e chi non risulterà partito.

In funzione del numero dei partecipanti, verrà valutata la necessità di organizzare una partenza a scaglioni.

Cicloturisti ed E-bikers effettueranno una partenza per scaglioni o alla francese.

La partenza sarà a velocità controllata per i primi chilometri.

Punteggio, Classifiche e Premi

Verranno premiati i primi 3 classificati assoluti uomini e donne e i primi 3 di ogni singola categoria con medaglie e prodotti locali.

Premi a sorteggio verranno assegnati ai partecipanti della competizione cicloturistica.

Controlli e Cronometraggio 

Saranno effettuati controlli alla partenza, all'arrivo e a sorpresa lungo il percorso. La gestione dei controlli, sarà effettuata da Krono Service. La mancanza anche di una sola rilevazione di un controllo comporta la automatica esclusione dalle classifiche. 

Il numero di gara dovrà essere ben visibile sul manubrio della bicicletta e sul dorsale della maglia. Non è permesso posizionare il numero attorno al canotto di sterzo.

Tempo massimo per il percorso lungo sarà di 5 ore.

Ogni atleta dovrà essere munito del proprio Chip per essere classificato. Sarà possibile utilizzare esclusivamente il "Personal Chip” regolarmente ABILITATO per la stagione in corso, oppure il Chip Giornaliero valido per il solo evento.

L’abilitazione del Chip personale sarà valida anche per tutto il 2021.

Per chi non è in possesso del Chip personale, sarà necessario ritiralo insieme al numero gara versando una cauzione di 15€; al termine della manifestazione si dovrà provvedere alla restituzione del chip e del numero gara, ottenendo così la restituzione di 10€ (5€ rimangono al comitato responsabile delle rilevazioni cronometriche, a titolo di noleggio).

Attenzione: NON è assicurato il servizio di cronometraggio per chi non posiziona correttamente il Chip. La mancata abilitazione del Chip comporta l’esclusione dalla classifica della gara. Per informazioni o chiarimenti riguardo l’utilizzo del Chip consultare il sito www.KronoService.com

Rifornimenti e Ristori

Viste le restrizioni dovute all'emergenza Covid-19, in questa edizione non verranno istituiti ristori lungo il percorso o alla partenza e all'arrivo.  Verranno comunicati alla partenza i luoghi lungo il percorso dove è possibile rifornirsi autonomamente di acqua.

Il pasta party all'arrivo non verrà effettuato.

Assistenza Sanitaria

L’assistenza sanitaria comprende la presenza di ambulanze con medici e personale sanitario e saranno dislocati nei punti ritenuti di massima fruibilità al soccorso.

Docce

A causa delle restrizioni dovute al Covid-19 non sarà possibile garantire il servizio docce.

 

Sicurezza

Lungo i percorsi il rischio di scivolare è costante. L’Organizzazione tiene ad evidenziare che lungo tutto il tracciato, possono verificarsi infortuni e/o incidenti. Ulteriori situazioni di potenziale pericolo possono essere causate dalle cadute di partecipanti che coinvolgono altri concorrenti. Si raccomanda di adeguare l’andatura alle condizioni di visibilità, alla tipologia di terreno da affrontare ed all’affollamento del tratto di percorso. I concorrenti più lenti sono obbligati ad agevolare il sorpasso degli atleti più veloci. Passaggi non ben visibili sono da percorrere con velocità adeguata. Nei passaggi di discesa non superare mai il proprio limite tecnico. Eventuali rotture tecniche del mezzo, dovranno essere riparate fuori dal tracciato della gara. Chi non rispetta queste norme verrà squalificato immediatamente.

È obbligatorio indossare il casco, pena la squalifica.

Per quanto non contemplato dal presente regolamento, vigono le norme attuative del settore fuoristrada FCI

Codice della Strada

Si ricorda che la “Terre dei Varano Off Road”, anche se sono previste classifiche e punteggi, è una manifestazione amatoriale e si svolge su strade aperte al traffico. Pertanto, tutti i ciclisti partecipanti debbono mantenere la destra e rispettare il codice della strada. Per quanto non contemplato, vige il regolamento ACSI. L'organizzazione, declina ogni responsabilità, prima, durante e dopo la manifestazione.

Squalifiche

La partecipazione con pettorale di un altro corridore, la cessione del pettorale ad altri, la partenza in una griglia precedente a quella assegnata o altro fatto grave che verrà rilevato dall'organizzazione, causerà o l'immediata estromissione dalla manifestazione oppure l'estromissione dalla classifica e la squalifica dalla manifestazione da uno a cinque anni. Nei casi più gravi, la squalifica potrà essere a vita. I provvedimenti di cui sopra saranno adottati dall'organizzazione. I concorrenti che gettano oggetti di ogni genere al di fuori degli spazi appositamente segnalati saranno squalificati e non potranno partecipare l'anno successivo. Le squalifiche comminate dagli Enti di appartenenza dei partecipanti potranno portare all'estromissione dalla lista di partenza in qualsiasi momento a insindacabile giudizio dell'organizzazione. L'organizzazione si riserva la facoltà di adottare provvedimenti qualora notasse un comportamento antisportivo tendente a falsare l'ordine d'arrivo della gara. Per la competizione agonistica è tassativamente vietato, pena squalifica o estromissione, l'uso di biciclette munite di qualsivoglia genere di supporto od aiuto di tipo elettrico e/o elettronico ad esclusione del cambio elettromeccanico.

Diritti e Doveri dei partecipanti

  • Fissare in modo visibile al manubrio il numero e il chip forniti dall’organizzazione;

  • Il numero non potrà essere modificato né in alcun modo alterato;

  • Usare il casco rigido omologato e allacciato per tutta la durata della gara;

  • Rispettare obbligatoriamente il codice della strada nei passaggi su strada;

  • È consigliabile portare con sé un kit per le riparazioni delle forature;

  • È obbligatorio fermarsi a riparare i danni in punti visibili al di fuori del percorso di gara;

  • I corridori che abbandonano la gara devono darne comunicazione all’organizzazione e consegnare il pettorale agli addetti al controllo sul percorso;

  • Nell’area dell’Arrivo non è più consentito il cambio di corsia;

  • Obbligatorio avvisare il primo operatore addetto al primo soccorso in caso di eventuali partecipanti che hanno subito incidenti gravi. Il compito degli altri partecipanti è quello di verificare le condizioni senza toccare l’infortunato e avvisare subito il soccorso medico tramite cellulare se possibile, oppure recarsi al primo assistente di percorso nelle vicinanze;

  • Tutti i partecipanti devono rimanere sui sentieri tracciati. Colui che per sua spontanea volontà intende allontanarsi dal tracciato ufficiale, non è più sotto le regole di responsabilità di tale evento e verrà pertanto squalificato.

Responsabilità

Con l’iscrizione tutti i partecipanti dichiarano di conoscere integralmente il regolamento completo e si impegnano a mantenere durante la gara un comportamento di correttezza verso gli altri e di rispetto dei luoghi attraversati.

La ASD AVIS FRECCE AZZURRE declina ogni responsabilità per quanto possa accadere ai partecipanti, terzi e cose, prima, durante e dopo la manifestazione.

L'organizzazione declina ogni e qualsiasi responsabilità civile e penale per eventuali incidenti, infortuni e/o danni che dovessero accadere a cose, terzi e partecipanti prima, durante, dopo o comunque inerenti la manifestazione che avrà luogo qualunque siano le condizioni meteorologiche.

​Per partecipare alla “Terre dei Varano - Off Road” è OBBLIGATORIO essere in possesso di regolare tessera per lo svolgimento dell'attività ciclistica unitamente al corrispondente attestato medico in corso di validità ai sensi del D.M. del 18/2/1982. Sottoscrivendo il modulo di iscrizione si dichiara di essere in possesso di regolare tessera per lo svolgimento di attività sportiva valida per l'anno in corso e di essere in possesso dell'attestato medico ai sensi del D.M. del 18/02/1982, assicurazione per responsabilità civile verso terzi e di aver preso visione del presente regolamento, accettandolo incondizionatamente in ogni suo punto.

 

Si dichiara inoltre:

  • di avere i requisiti regolamentari.

  • di conoscere le caratteristiche della manifestazione e di essere in condizioni psicofisiche adeguate alla partecipazione

  • di volersi adeguare al regolamento, alle indicazioni della Direzione di gara e del personale addetto all'organizzazione.

  • di consentire l'utilizzo dei propri dati da parte dei soggetti coinvolti nell'organizzazione della manifestazione nel rispetto del d.lgs. 196/03.

  • di consentire l'utilizzo di fotografie, immagini filmate, registrazioni, derivanti dalla propria partecipazione alla manifestazione per ogni legittimo scopo, anche pubblicitario.

  • di rinunciare a qualsiasi azione di responsabilità o rivalsa nei confronti della società organizzatrice, dei partner o fornitori di quest'ultima, del personale addetto a qualsiasi titolo all'organizzazione, degli sponsor e dei patrocinatori, derivante dalla propria partecipazione alla manifestazione e ai suoi eventi collaterali.

 

Così dicasi per coloro che effettuano l'iscrizione individuale sia a mezzo modulo, on-line, lettera, fax o tramite iscrizione collettiva di squadra.

 

L'organizzazione si riserva comunque il diritto di apportare variazioni al presente regolamento previa autorizzazione della Federazione Ciclistica Italiana.

Con l'iscrizione alla manifestazione resta implicito che vengono accettate in modo incondizionato tutte le norme contenute nel presente regolamento.

Per tutto quanto non contemplato nel presente regolamento vige quello della Federazione Ciclistica Italiana e della Consulta Nazionale di ciclismo amatoriale e comunque quello dell'Ente di appartenenza in materia infortunistica.

Regolamento TERRE dei VARANO OFF ROAD 2020

© 2018 A.S.D. Avis Frecce Azzurre

Via C. Battisti, 6 - 62032 Camerino (MC)

P.I. IT01615040431

offroad@terredeivarano.it